Seleziona una pagina
osteopatia

 

Il sistema muscolo scheletrico e osteopatia

Non si dovrebbe considerare la medicina manuale isolatamente o separatamente rispetto alla medicina regolare e, chiaramente, non si tratta di una panacea per tutti i mali dell’umanità.

La medicina manuale prende in considerazione la capacità funzionale dell’organismo umano e coloro che la praticano sono interessati a ai processi patologici dinamici.

La medicina manuale si concentra sul sistema muscolo scheletrico che comprende oltre il 60% dell’organismo umano e attraverso il quale si deve procedere alla valutazione degli altri apparati: non solo valuta il sistema muscolo scheletrico considerandone le particolari patologie e disfunzioni, ma può anche essere utilizzata per valutare le manifestazioni somatiche di una malattia e le alterazioni dei visceri.

Le procedure manuali vengono utilizzate per aumentare la mobilità di zone in cui si riscontra una restrizione della funzionalità muscolo scheletrica e ridurne il dolore.
Alcuni operatori enfatizzano soprattutto il concetto di alleviamento del dolore, mentre altri sono maggiormente interessati all’aumento di mobilità nelle zone di restrizione del sistema muscolo scheletrico.

Il punto su cui siamo tutti concordi è che l’obiettivo della manipolazione consiste nel ripristinare una massima mobilità del sistema muscolo scheletrico, senza provocare dolore, in un equilibrio posturale.

Il sistema muscolo scheletrico non è un attaccapanni sul quale vengono appesi gli altri apparati.

Esso è un apparato che può subire traumi e processi patologici peculiari. Il sistema muscolo scheletrico è parte integrante dell’organismo umano nel suo complesso.

L’osteopatia si basa su 5 pilastri fondamentali:

1- unità dell’organismo

2 – naturale capacità di autoguarigione.
L’organismo possiede al suo interno tutto ciò che è necessario per mantenersi in salute e riprendersi dalla malattia. Il ruolo del terapista consiste nel potenziare questa capacità.

3 – la componente somatica della malattia. Il sistema muscolo scheletrico è parte integrante del’organismo nel suo complesso e le alterazione presenti nel sistema muscolo scheletrico possono compromettere la salute dell’intero organismo e la sua capacità di riprendersi da un traumatismo o da una malattia.

4 – la relazione specifica tra struttura e funzione. La struttura regola la funzione e la funzione influenza la struttura.

5 – l’uso della terapia manipolativa. Il ripristino della  massima capacità funzionale dell’organismo potenzia il livello di benessere e contribuisce a riprendersi da traumi e malattie.

Silvia Camesasca Osteopata
Tel: 3392052177
email: info@silviacamesasca.it

Contattami

Silvia

Telefono: 3392052177
Whatsapp: 3392052177
Mail: info@silviacamesasca.it

Dove ricevo

  • Via Sirte 6, Milano
  • Via Dante Alighieri 5, Cesano Boscone
  • via Carlo Marx 593, Sesto San Giovanni, c/o Roll Star

Posso aiutarti a stare meglio?

Lavoriamo insieme per farti stare bene e farti tornare il sorriso 🙂

Alcuni dei miei ultimi articoli

Tecniche osteopatiche

Tecniche osteopatiche

Cosa si fa in studio? Uno sguardo alle tecniche osteopatiche utilizzate Osteopata, Chiropratico, Fisioterapista, Massofisioterapista, Kinesiologo... Facciamo chiarezza almeno su quello che succede all'interno dello studio osteopatico....

Il trattamento osteopatico del rene

Il trattamento osteopatico del rene

Il trattamento osteopatico del reneLa disfunzione renale. Il rene è un organo a forma di fagiolo di circa 12 cm posizionato nella parte bassa e posteriore della cassa toracica, protetto dalle coste e da un bel cappottino di grasso.In questa oasi...

Post Pandemia Ansia Intestino

Post Pandemia Ansia Intestino

Post Pandemia Ansia Intestino Per riequilibrare la salute psicofisica è necessario agire sulla mente, sullo spirito e sul corpo. Il normale contatto sociale è stato, per forza di cose, surrogato da un canale di comunicazione potentissimo, ovvero...