Seleziona una pagina
osteopatia

Cosa fa un osteopata

L’osteopatia non risolve la patologia cronica e i danni biologici (fratture ferite lesioni muscolari ulcere malattie genetiche…)

L’osteopatia non è neanche un antidolorifico generico: il processo terapeutico richiede tempo e collaborazione da parte del paziente e dell’organismo.

Il trattamento osteopatico può alleviare il dolore che accompagna o consegue la patologia, sostiene e incrementa l’effetto di altre terapie, ovviamente primarie in determinate patologie e affianca con lo stesso scopo il percorso terapeutico con le figure sanitarie come fisioterapista, dentista, gastroenterologo psicologo, ginecologo ecc

L’osteopatia può far passare un dolore o un problema, certo, ma non funziona per tutti nello stesso modo.  E non è una frase per dire che a volte funziona e a volte no.
Ognuno è fatto a modo suo.
Ognuno richiede il suo processo terapeutico perchè ha avuto il suo meccanismo disfunzionale. Ognuno avrà il suo percorso di guarigione e l’osteopatia è il mezzo per arrivarci.

 

Credi che io possa aiutarti?

Alcuni dei miei ultimi articoli

Salvare il cervello con la dieta.

Salvare il cervello con la dieta.

La flora batterica intestinale (microbiota) e il suo ambiente (microbioma) può favorire la salute mentale ...attraverso la produzione di neurotrasmettitori, come l'acetilcolina, la serotonina, la dopamina o l'acido gamma-amminobutirrico o le...

Tensegrità: l’arte di piegarsi e non spezzarsi.

Tensegrità: l’arte di piegarsi e non spezzarsi.

Ecco come io osteopata vedo il tuo corpo da “aggiustare”. Il termine tensegrità deriva dall’unione delle parole integrità + tensionale.Per tensegrità si intende un principio strutturale architettonico; la struttura è formata da elementi...

Share This

Share This

Share this post with your friends!