Seleziona una pagina
osteopatia

Cosa fa un osteopata

L’osteopatia non risolve la patologia cronica e i danni biologici (fratture ferite lesioni muscolari ulcere malattie genetiche…)

L’osteopatia non è neanche un antidolorifico generico: il processo terapeutico richiede tempo e collaborazione da parte del paziente e dell’organismo.

Il trattamento osteopatico può alleviare il dolore che accompagna o consegue la patologia, sostiene e incrementa l’effetto di altre terapie, ovviamente primarie in determinate patologie e affianca con lo stesso scopo il percorso terapeutico con le figure sanitarie come fisioterapista, dentista, gastroenterologo psicologo, ginecologo ecc

L’osteopatia può far passare un dolore o un problema, certo, ma non funziona per tutti nello stesso modo.  E non è una frase per dire che a volte funziona e a volte no.
Ognuno è fatto a modo suo.
Ognuno richiede il suo processo terapeutico perchè ha avuto il suo meccanismo disfunzionale. Ognuno avrà il suo percorso di guarigione e l’osteopatia è il mezzo per arrivarci.

 

Credi che io possa aiutarti?

Alcuni dei miei ultimi articoli

Asse Intestino-Cervello

Asse Intestino-Cervello

​Come il microbiota agisce sulle ossa L'asse intestino-Cervello L’osteoporosi è una malattia scheletrica comune che porta a fratture ossee e disabilità derivanti da uno sviluppo scheletrico insufficiente che porta a un basso picco di densità...

Discopatia

Discopatia

​Discopatia  Prove crescenti suggeriscono che la degenerazione del disco intervertebrale è una malattia dell’intera articolazione associata a un’infiammazione significativa.  I segni di degenerazione sono molto comuni nella popolazione generale...